Aller à la page d'accueil. | Aller au contenu. | Aller à la navigation |

Cerca tra gli strumenti didattici Cerca tra gli strumenti didattici

...per progettare e realizzare le tue attività di educazione allo sviluppo sostenibile, alla solidarietà e alla cittadinanza mondiale.

 
 

GIOCO DELL’OCA E BUONE PRATICHE

  • Gioco, attività di teatro

Gioco dell’oca a tema (formato da test, giochi di movimento, puzzles, schede da colorare, ecc).

Temi

  • Alimentazione
  • Acqua
  • Tutela delle risorse ambientali

Livello d'istruzione

  • Scuola primaria

Adatto alle classi 3-4-5 della scuola primaria

Descrizione

E’ un gioco dell’oca con 26 caselle, ognuna con disegno/immagine a tema: educazione alimentare, agricoltura familiare e industriale, buone pratiche per un consumo critico, un alimentazione sana e commercio equo e solidale.

E’ utilizzabile alla fine di un percorso didattico su questo tema per consolidare i vari concetti, ma è importante che i bambini conoscano già i diritti di cui si parla nel gioco, affinché possano cogliervi il collegamento con le attività ludiche proposte.

Svolgimento

Il gioco si svolge in uno spazio libero ma non dispersivo (ad es. una palestra, un'aula piuttosto grande o il cortile della scuola)

I bambini sono divisi in 3 squadre (o anche 2 o 4, a seconda del numero di bambini in  classe), ogni squadra dovrebbe essere formata da 4/6 bambini. Le squadre tirano a turno un dado e avanzano sulle caselle per compiere tutto il percorso. Ogni casella dove i bambini si fermeranno prevede un gioco, un'attività da fare o una domanda alla quale rispondere per superare il turno. Vince la squadra che arriva prima al traguardo.

Le caselle possono essere costruite dai bambini insieme agli insegnanti, scegliendo un'immagine relativa al diritto trattato in ogni casella.

Di seguito le varie attività previste per ogni scheda.

  1. DIETA SANA: Domanda - Quali sono  5 alimenti  di una dieta sana?
  2. SUPERMERCATO: Ricomponi il puzzle – gli animatori o l'insegnante avranno preparato un puzzle con un immagine legata al cibo, ad esempio dei prodotti esposti sugli scaffali di un supermercato. Si può stampare una foto a colori e poi ritagliarla in vari pezzi, scegliendo la grandezza a seconda dell'età e della capacità dei bambini. Gli verrà dato un tempo massimo entro il quale dovranno ricomporre l'immagine.  
  3. OCCHIO ALL’ETICHETTA: Individua dalle etichette – I bambini della squadra devono cercare le etichette delle maglie dei compagni di un'altra squadra, e individuarne il paese di fabbricazione e i materiali, in un tempo prestabilito. Ciò si può ricollegare al discorso della coltivazione del cotone, dello sfruttamento delle risorse e del lavoro dei paesi in via di sviluppo.
  4. EUROPA: Città e stati europei – I bambini della squadra dovranno dire 10 stati e 10 città europee.
  5. BIMBO OBESO: PENALITA’ - torna alla dieta sana, casella N° 1
  6. MERCATO RIONALE: Staffetta del trasporto verdura e frutta – I bambini che formano la squadra fanno una staffetta trasportando il maggior numero di ortaggi  (ad es. mele, arance, patate). Si decide un tempo massimo (ad esempio 5 minuti) entro il quale tutti gli ortaggi devono essere trasportati.
  7. OCA: Ritira il dado.
  8. AGRICOLTURA BIOLOGICA: Domanda - Come viene coltivata la frutta e verdura bio?
  9. AGRICOLTURA FAMILIARE: “Trasporto” dei componenti della squadra – la squadra è divisa in coppie, e ogni partecipante deve compiere un percorso trasportando il compagno appeso alle spalle come un sacco. Al ritorno dello stesso percorso i bambini si scambiano di ruolo e il trasportatore diventa “sacco” e viceversa. Tutte le coppie di bambini devo compiere il percorso in un tempo prestabilito per superare la prova.
  10. GAS: I bambini della squadra saranno in cerchio e si passano una palla, un bambino di un altro gruppo sarà al centro del cerchio e cercherà di prenderla al passaggio). I bambini della squadra rappresentano i produttori e i consumatori che non devono far prendere la palla al grossista. La squadra deve riuscire a passarsi la palla per un tempo prestabilito di alcuni minuti.
  11. GIROTONDO - COS’ E’ LA SOVRANITA’ ALIMENTARE?  Qual e’ la definizione giusta? A.  DIRITTO DI ESSERE PADRONE DI MANGIARE  CIO’ CHE SI VUOLE A CASA PROPRI  B.  DIRITTO DI UNO STATO O POPOLO DI COMPRARE E VENDERE I PRODOTTI CHE SI VUOLE C. DIRITTO DI OGNI POPOLO A COLTIVARE LA TERRA CON I PROPRI PRODOTTI SECONDO LE PROPRIE TRADIZIONI, VENDERE I LORO PRODOTTI E AVERE ALIMENTAZIONE  SUFFICIENTE E SANA PER TUTTI.
  12. MULTINAZIONALI: Prigione – Stai fermo 2 tiri
  13. AGRICOLTURA INDUSTRIALE: Torna all’AGRICOLTURA FAMILIARE casella 9
  14. OCA: Ritira il dado
  15. SEMINA MANUALE IN MALI: l gruppo deve fare un percorso ginnico che simula il lavoro             dei contadini: saltare in cerchi posizionati a terra con un piede solo, depositando ad ogni cerchio un seme o un fagiolo. Tutti i bambini della squadra devono compiere, uno alla volta, il percorso prima dello scadere del tempo prestabilito (si possono concedere 3 o 4 minuti, a seconda del     numero di bambini della squadra e della lunghezza del percorso).
  16. AFRICA: Domanda - Dire almeno 5 stati dell’Africa e 5 città dell’Africa 
  17. ACQUA: Ogni bambino della squadra dovrà trasportare un oggetto (ad es. libri o portapenne) in  equilibrio sulla testa, da una parte all'altra dell'aula e senza farlo cadere, come molti                   africani trasportano l'acqua tenendo un secchio molto pesante in equilibrio sulla testa.
  18. BANANE: Colora la scheda – gli animatori o l'insegnante forniranno delle schede con un disegno (in questo caso delle banane o l'albero delle banane) che dovrà essere colorato entro un tempo   stabilito, con i colori giusti.
  19. CACAO  Colora la scheda – gli animatori o l'insegnante forniranno delle schede con un disegno (in questo caso il frutto del cacao o la pianta) che dovrà essere colorato entro un tempo stabilito, con i colori giusti.
  20. CAFFE’  Colora la scheda – gli animatori o l'insegnante forniranno delle schede con un disegno (in questo caso la pianta del caffè) che dovrà essere colorato entro un tempo stabilito, con i colori     giusti.  
  21. OCA: Ritira il dado
  22. NO OGM: Ritorna  alla 8
  23. MERCATO EQUO E SOLIDALE: Dire almeno 3 caratteristiche dei prodotti del M.E.S.
  24. MADRE TERRA: Raccolta differenziata: I bambini avranno a disposizione materiali vari che         dovranno differenziare, dividendo plastica, vetro, carta, alluminio, umido, in appositi contenitori e in tempi stabiliti.
  25. INQUINAMENTO Stai fermo un giro
  26. ARRIVO: Si balla insieme la canzone “UN’ALTRA VIA D’USCITA” di Daniele Sepe, sul commercio     equo solidale (http://www.youtube.com/watch?v=ud6ylZ2EQfo).

Regole del gioco

Sono quelle del gioco dell’oca, con avanzamento al tiro dei dadi ed esecuzione piccoli giochi motori, domande quiz, ecc a squadre (piccoli gruppi).

Spunti didattici, obiettivi pedagogici

Il gioco può concludere in modo “dinamico” e allegro un percorso sul tema dei diritti, in modo da da dare ai bambini anche la possibilità di muoversi e divertirsi, e di ripassare i concetti appresi attraverso il gioco, in modo da fissarli meglio.

 

Per farsi aiutare

Questa scheda è stata redatta dall’ong RETE.
Per informazioni e suggerimenti potete rivolgervi al referente del settore all’Educazione Cittadinanza Mondiale di:

RE.TE – Associazione di Tecnici per la Solidarietà e la Cooperazione Internazionale
Corso G. Cesare, 69/9 - 10155 Torino
Telefono: 011. 7707388
Fax: 011. 7707410
Sito web: www.reteong.org
Email: rete@arpnet.it