Aller à la page d'accueil. | Aller au contenu. | Aller à la navigation |

Cerca tra gli strumenti didattici Cerca tra gli strumenti didattici

...per progettare e realizzare le tue attività di educazione allo sviluppo sostenibile, alla solidarietà e alla cittadinanza mondiale.

 
 

H2Ok

  • Gioco, attività di teatro

Temi

  • Acqua
  • Tutela delle risorse ambientali

Livello d'istruzione

  • Scuola secondaria 1° grado
  • Scuola secondaria 2° grado

Descrizione

Gioco di ruolo, ideato dall'ong CeVI.

Il gioco è formato da schede descrittive di vari paesi, carte strumenti e soldi detti “acquadollari”, in vari formati. I giocatori saranno divisi in 2 gruppi, ricercatori e abitanti. I ricercatori giocano in coppia, e si muovono a turno tra gli “abitanti”. A seconda del numero dei giocatori si possono prevedere più o meno squadre di abitanti, ognuna abbinata ad un paese. All'inizio del gioco ogni gruppetto di abitanti legge attentamente la scheda paese che gli è stata assegnata. Gli scopi del gioco sono diversi: ogni squadra di ricercatori dovrà cercare di ottenere ad ogni turno di gioco (corrispondente ad un giorno della settimana) almeno 40 litri di acqua potabile, risolvendo man mano i problemi di accesso all'acqua che si presentano: per farlo avranno a disposizione una certa quantità di denaro e delle carte strumenti, che ad ogni turno dovranno consegnare agli abitanti del paese o alle multinazionali dell'acqua (rappresentate dagli animatori) a seconda della situazione descritta sulla carta.

Gli abitanti dei paesi dovranno riuscire a collezionare gli strumenti e i soldi necessari per raggiungere gli obiettivi finali descritti al fondo della loro scheda paese.

Il gioco si svolge su turni che rappresentano giorni della settimana, un ciclo completo di gioco si svolge su 7 giorni. Ad ogni giorno i ricercatori si posizionano davanti ad uno dei gruppi di abitanti e prendono una carta gioco e la leggono, fornendo poi gli strumenti e i soldi necessari a risolvere la situazione problematica presentata dalla carta e procurarsi i litri di acqua necessari. Alla fine del turno gli animatori chiedono ad ogni squadra di ricercatori i dati che hanno ottenuto, se sono riusciti a raggiungere i 40 litri e quali strumenti hanno utilizzato. Questi dati si riportano su una tabella divisa in giorni e in squadre, e alla fine si sommano i litri ottenuti per vedere se si è raggiunta la quota settimanale di 280 litri. Si coglie l'occasione per discutere delle problematiche risultanti dai vari paesi.

 

Spunti didattici, obiettivi pedagogici

 Adatto a completare un percorso o unità didattica sull'acqua, offre spunti per approfondire le tematiche di accesso all'acqua, acqua pubblica e multinazionali dell'acqua, differenti situazioni e problematiche Nord/Sud.

Per farsi aiutare

Questa scheda è stata redatta dall’ong RETE.

Scarica la scheda "H2Ok" completa in formato PDF



Per informazioni e suggerimenti potete rivolgervi al referente del settore all’Educazione Cittadinanza Mondiale di:

RE.TE – Associazione di Tecnici per la Solidarietà e la Cooperazione Internazionale
Corso G. Cesare, 69/9 - 10155 Torino
Telefono: 011. 7707388
Fax: 011. 7707410
Sito web: www.reteong.org
Email: rete@arpnet.it

Fonte

E' un gioco adatto alle scuole medie inferiori e alle prime classi delle medie superiori, ed è disponibile presso: CeVI Centro di Volontariato Internazionale, via Torino, 77 – 33100 Udine Italia – Tel. 0432 548886– Fax. 0432 486929 – info@cevi.coop. - http://cevi.coop