Aller à la page d'accueil. | Aller au contenu. | Aller à la navigation |

Cerca tra gli strumenti didattici Cerca tra gli strumenti didattici

...per progettare e realizzare le tue attività di educazione allo sviluppo sostenibile, alla solidarietà e alla cittadinanza mondiale.

 
 

IL BUSINESS DELL'EOLICO

  • Video/documentario

Servizio Del TG3 Regionale del Molise che tratta gli aspetti critici legati alla proliferazione di impianti eolici nel Molise.
Il servizio si sofferma sulla speculazione da parte di grandi aziende e sul rischio di deterioramento del territorio.

Temi

  • Energia
  • Tutela delle risorse ambientali

Livello d'istruzione

  • Scuola secondaria 1° grado
  • Scuola secondaria 2° grado

A partire dalla scuola secondaria di primo grado.

Spunti didattici, obiettivi pedagogici

Avviare percorsi di riflessione rispetto alle fonti di energia alternativa.
Stimolare riflessioni rispetto alle problematiche riguardanti le fonti energetiche.
Avviare percorsi di riflessione sulle problematiche che scaturiscono dall’eccessivo sfruttamento delle risorse.
Apprendimento delle caratteristiche dell’energia eolica e delle modalità per produrla e sfruttarla.
Avviare percorsi di riflessione critica rispetto alle energie alternative e agli impianti eolici.

Per farsi aiutare

Questa scheda è stata redatta dall’ong ENGIM.

Per informazioni e suggerimenti potete rivolgervi al referente del settore all’Educazione Cittadinanza Mondiale di:
ENGIM – Ente Nazionale Giuseppini del Murialdo
Corso Palestro, 14/g – 10122 Torino
Telefono: 011. 2301297
Fax: 011. 2301298
Sito web: www.engim.org
Email: ong.piemonte@engim.it

Durata

4 minuti

Fonte

Per reperire il video, visitare il sito ufficiale del Tg3 Molise http://wn.com/TG3_MOLISE; nella sezione “Cerca” digitare “Il Business dell'eolico” oppure visitare il link www.youtube.com/watch?v=MvNVU1scn3I .

Commenti, note

Il video è adatto per fornire uno spunto critico rispetto alle speculazioni presenti in campo energetico.
E’ indicata la visione affiancata ad altri video che trattano invece gli aspetti positivi dell’utilizzo di queste energie, nonché esempi di buone prassi.