Aller à la page d'accueil. | Aller au contenu. | Aller à la navigation |

Cerca tra gli strumenti didattici Cerca tra gli strumenti didattici

...per progettare e realizzare le tue attività di educazione allo sviluppo sostenibile, alla solidarietà e alla cittadinanza mondiale.

 
 
Azioni sul documento

TUTELA DELLE RISORSE NATURALI

Breve dossier tematico elaborato dal Comitato di Pilotaggio del progetto Des Alpes au Sahel e dagli insegnanti / operatori di Ong che hanno partecipato ai Workshops da febbraio 2009 a dicembre 2011

 

Questa scheda è scaricabile anche in formato Pdf 

 

Tutela della risorse naturali

 



Motivazione  

La salvaguardia delle risorse non rinnovabili e la tutela della diversità biologica, negli ultimi anni sono divenuti sempre di più, temi di grandissima attualità. La necessità di provvedimenti normativi utili a far fronte a tali preoccupazioni è stata affrontata attraverso importanti accordi internazionali, a partire dalla Convenzione di Rio de Janeiro, fino alla ratifica delle Direttive Comunitarie come la Direttiva “Habitat” e la direttiva “ Uccelli” alla cui applicazione sono impegnati tutti gli Stati membri e, all’interno di essi, le singole Regioni come la nostra. Questi argomenti per la loro grande attualità e per l’interesse globale che rivestono, hanno recentemente cominciato ad uscire dall’ambito del dibattito interno alla comunità scientifica per varcare la soglia che investe in maniera più ampia l’intera società e la coscienza comune. La sfida non è solo quella della conservazione di ambienti fisici   cui è riconducibile l’esistenza di un gran numero di specie fra cui quella umana tanto al Nord come nel Sud del mondo, ma anche quella della trasmissione alle future generazioni delle conoscenze e dei valori che a questo patrimonio di risorse fanno riferimento e che sono necessarie per la promozione di uno sviluppo locale sostenibile.  

 

Contenuti (perimetro del tema)

 

  • Scienze della Vita : scoprire e riconoscere organismi viventi
  • Scienze della Terra : riconoscere le componenti fisiche dell’ambiente e i rischi connessi alla loro trasformazione
  • Ecologia:  ecosistemi, habitat, riconoscere le relazioni
  • La biodiversità: il suo valore e i rischi connessi ad un suo impoverimento (genetico, biologico, ecologico, produttivo e culturale).
  • I parchi: conservare e conoscere per tramandare gli habitat e le specie.

     

 
Suggerimenti didattico-educativi

 

  • Cercare di affrontare il tema della salvaguardia delle risorse  naturali  a partire dal rapporto dell’uomo con il territorio e finalizzando le attività al conseguimento di cambiamenti negli stili di vita e alla realizzazione di esperienze di “cittadinanza e partecipazione”.
  • Valorizzare l’importanza che le diverse Culture possono dare alla concreta protezione degli ambienti.
  • Cercare di predisporre degli strumenti atti a sviluppare una conoscenza diretta e autonoma della gestione del proprio e altrui territorio. 
  • Un buon punto di partenza potrebbe essere l’esame in parallelo del contesto italiano e africano  per conoscere diverse  realtà, fra le quali il  parco naturale, come  luogo di elezione per la realizzazione di attività educative sui temi dell'ecologia, delle strategie della conservazione della natura e dello sviluppo sostenibile, nonché del mantenimento delle conoscenze inerenti le tradizioni locali ed i valori storico-culturali di un territorio. Riflettendo ad esempio sulla diversità data dai contesti geografici e socio-economici, si può riflettere sulle condizioni di vita di chi vive in prossimità di un’area protetta e sulla possibilità di beneficiare dei vantaggi che la sua esistenza apporta sia localmente che globalmente.

   

Proposte di interdisciplinarietà

Tutte le discipline possono concorrere al tema trattato apportando la loro specificità a seconda delle competenze, disponibilità, curiosità degli insegnanti e delle risorse della scuola e del territorio.